4 La voce
Mettersi a nudo
di Francesca Della Monica   

Share

Non ho mai avuto alternative: il mio unico impulso ad apprendere, il modo di studiare e conoscere è stato sempre quello erotico.
Erotico il processo di sintesi del sapere, erotico il processo di trasformazione dell’erudizione in conoscenza.
Il corpo è sempre stato il mio grande maestro, l’innamoramento il mio mentore.
È questa mia tendenza ad innamorami che mi ha permesso di diventare l’amante della voce degli altri.
E assieme all’amore è venuto il rispetto degli universi differenti che ogni voce disvela.
L’amore per i mondi e le memorie di cui ciascuno di noi riempie le parole che dice, recita, canta.
Non c’è cosa che più mi commuove di un attore che si mette a nudo di fronte a me, lasciandomi intravedere la fragilità, la forza, le incertezze e le sicurezze di cui è fatta la propria bellezza.
È un lungo discorso d’amore.
La mia biblioteca di Babele è un talamo!

Share