16. Dylan Bob
Salvate Lucille
di Marco Poggiolesi   

Share

Oramai le fiamme erano dappertutto. La gente correva, cercando di raggiungere il più velocemente possibile l’uscita del locale e il ragazzo non fece diversamente. Una volta fuori tutti gli andarono intorno chiedendogli se stava bene, se era tutto apposto. In quel preciso momento si rese conto che Lucille, la sua Lucille, era rimasta dentro, intrappolata in quell’inferno. A nulla servirono gli avvertimenti e vani furono i tentativi di fermarlo; veloce e forte come una locomotiva il ragazzo attraversò la sala, prese in braccio Lucille e nello stupore della folla incredula riuscì a tornare in strada. Ce l’aveva fatta! Il ragazzo si chiamava B.B. King e Lucille, per la quale aveva rischiato la vita, non era una donna bensì la sua chitarra.

Share