18 Motori affettivi
Il vento di Sandra
di Andrea Marchetti   

Share

Pochi giorni fa ho incontrato Sandra, la moglie di un mio amico, affetta da SLA, un disturbo ad eziologia ignota caratterizzata da atrofia muscolare evolutiva secondaria a lesioni degenerative dei motoneuroni che colpisce circa un individuo ogni 100.000, prevalentemente uomini di età media o avanzata. La SLA è una patologia divenuta ancor più nota dall’informazione mediatica che ha trattato per mesi le tristi e combattute vicende personali di Piergiorgio Welby e Luca Coscioni, uomini di grande dignità che hanno lottato una vita contro un male implacabile. Ho sempre ammirato in questa donna la sua grande forza di vivere, di viaggiare nel mondo e la volontà di superare gli ostacoli per trovare strutture adeguate dove trascorrere con la sua famiglia qualche giorno di vacanza. Ricordo quando, per la prima volta nella sua vita, lasciò la carrozzina sul molo ed entrò in una barca a vela, libera di solcare il mare senza barriere. Oggi, che non può più alzarsi dal letto, a me piace ricordarla così, in barca a vela con il volto pieno di gioia accarezzato dal vento.


Share