25 La Cupola del Cibrèo
Un verre de vin rouge
di Marc Osouf e Igor Trumeau   

Share

Colto da struggente utopica nostalgia, caparbiamente lontano dalla voglia di stupire con banali artifizi, sono stato emotivamente rapito dal sogno e desiderio di essere in Toscana. In questo freddo e umido inverno parigino le cicale del Chianti hanno risuonato per me punteggiando la partitura con la memoria degl’incredibili silenzi dei suoi tramonti. La potenza della semplicità l'ho ritrovata tutta dentro una bottiglia del 2007 di Villa Cafaggio, Chianti Classico prodotto a Panzano. Vino antico, antidoto ai noiosi conformismi di ormai tante troppe etichette. Bevuto nel mio caso insieme a un risotto tirato su con cipolla bianca ben soffritta da un mio amico cuoco fiorentino e sporcato di tartufo bianco di San Gimignano. Meravigliosa semplicità capace di stare accanto alla straordinarietà. Bevuta a Parigi, il giorno di Natale 2009.

Share