18 Incontri
Aboliamo il “carino” e ritorniamo al “favoloso”
di Ernesto De Pascale   

Share

Ecco cosa sento. Sarà un futuro eccezionale: una comunità all’avanguardia basata sull’apprendimento. Una città con i suoi ampi dintorni suburbani vissuta con audacia da audaci ed intraprendenti che guarda il futuro giudicandolo eccitante. Un nucleo civile dove si abolirà il termine carino per ripristinare il più entusiasmante favoloso: fabulous, come i favolosi Beatles, la favolosa Firenze. Si riparte insomma, si riparte da Firenze, da dove L’Italia - in un modo o in un altro - è sempre ripartita o partita. Si riparte dalla gente. We, the people. People have the power come ci ha ricordato Patti Smith. E si farà l’amore ognuno come gli va/e anche i preti potranno sposarsi/ma soltanto a una certa età.

Share