Ottobre 2012
2 Futuro
Adesso! O mai più...
di Sebastiano Cossia Castiglioni   
Optimism is the faith that leads to achievement; nothing can be done without hope - Helen Adams Keller *
Nel 1988 – quando la caduta del muro non era neppure un’ipotesi plausibile – visitai la Germania Est. Mi rimase impressa una sensazione desolante: i giovani coi quali avevo occasione di parlare erano assolutamente disillusi. Non avevano alcuna speranza per il proprio futuro.
[...]
 
4 Editoriale
Libero da un insostenibile peso
di Igor Trumeau   
Ecco vi dico la verità.
Non tanto per senso civico, che pure non mi manca, ma per definitivo scandalo.
E nessuno mi chiami Giuda. Sono ben altri i nomi che mi giungono alla mente.
[...]
 
6 Gesti teatrali
Quelli che il sorriso
lo fanno strano con l’autoscatto
di Alberto Severi   
Non sono certo che si facciano ancora, le foto con l’autoscatto. Tutta la ritualità del fare fotografie, mi pare sia andata ormai a ramengo con l’avvento delle foto digitali e dei telefonini i-phone, smart-phone, a/z-phone 2.0 (a quando i phon-phone capaci anche, alla bisogna, di asciugarci i capelli e farci la messa in piega?).
[...]
 
8 In scena
Metti un bel po’ di Finlandia al festival della Limonaia
di Tommaso Chimenti   
Ottobre è il tempo in cui, in maniera illusoria, si pensa di avere tutto il tempo davanti, perché non è più estate ma ancora non è inverno. A teatro quelle che chiamano stagioni ufficiali (le più noiose di solito proprio perché pompose e pompate) non sono ancora cominciate
[...]
 
10 Staino
Staino 2012
di Sergio Staino   
 
12 Firenze romantica 2
By James O'Mara
di James O Mara   
 
14 Tempi moderni
L’eco ai tempi di Twitter
di James Bradburne   

One of the characteristics of our contemporary globalised world is the near frictionless and almost simultaneous transfer of information across distances that only a century ago would have required days, weeks or years to traverse. Whereas since the beginning of human discourse information was limited by the speed at which it could travel, this limit no longer effectively exists

[...]
 
16 Pieni d’Islam
L’inviato speciale di Dio
di Giovanni Curatola   

La illah ila’llah Muhammad rasul Allah: Non c’è dio se non Dio e Muhammad è il suo inviato. In arabo shahada (professione di fede), è l’unico dogma islamico, premessa indispensabile per ogni appartenente alla comunità musulmana.

[...]
 
18 Firenze romantica 3
By James O'Mara
di James O Mara   
 
20 Sintesi esaustiva
Signor Marchionne, sia bravo: ci lasci almeno le acciughe
di Milly Mostardini   
Caro signor Marchionne, a proposito del Progetto Fabbrica Italia, da lei annunciato per rilancio e investimenti, ben 20 miliardi, della Fiat, mi chiedevo nel febbraio 2011: l’Ad della Fiat lo mostrerà? Oggi settembre 2012, lei ci comunica che non se ne parla più, colpito e affondato dalla crisi dell’auto. Infatti lei, oggi, preferisce “dire la verità”.
[...]
 
22 Ri-cercata
A cosa stai pensando, cara?
di Clara Ballerini   
A cosa stai pensando, cara? A niente, risponde lei. Possibile? No, lo sappiamo benissimo: il nostro cervello non si prende mai una pausa e anche quando ci rilassiamo e l’attività è al minimo la nostra mente spazia con naturalezza fra la lista della spesa, vecchie conversazioni e più in generale ordinari sogni a occhi aperti.
[...]
 
24 Firenze romantica 4
By James O'Mara
di James O Mara   
 
26 Lasciate che i bambini
Lisa sorride dietro il vetro blindato
di Tomaso Montanari   

Questo quadro non è bello perché è molto famoso: è molto famoso perché è straordinariamente bello. E tutta questa celebrità non gli fa bene, perché i nostri occhi non vedono altro: non riescono quasi più a vedere il quadro. Come si fa, allora, per tornare a vederlo?

[...]
 
28 Dylan Bob
Round Midnight, la ballata del jazz
di Marco Poggiolesi   

Round Midnight. In poche parole la ballata jazz per antonomasia. Praticamente tutti i giganti si sono cimentati con questa partitura: da Miles Davis, Charlie Parker, Bill Evans, per citarne solo pochi, oltre ovviamente al suo compositore Thelonious Monk.

[...]
 
30 Solidarietà
Duecento progetti contro la fame
di Betarice Costa - ActionAid   

ActionAid è una organizzazione internazionale indipendente che lavora da quarant’anni per eliminare povertà, fame ed ingiustizia in più di 50 Paesi; promuove i diritti umani fondamentali, sia rafforzando le comunità del Sud del mondo, sia chiedendo cambiamenti nelle politiche e nei comportamenti di imprese e istituzioni nazionali e internazionali.

[...]
 
32 Una stella a Firenze
Un conte in accappatoio sul lungarno
di Stella Rudolph   
Forse pochi sanno che oggi le terme di Firenze sono una piccola, attrezzata fonte distante 11 chilometri a sud sulla via Cassia in località Falcioni. Ma forse meno ancora serbano ricordo delle terme allestite nel II secolo d.C. entro il perimetro murale della Florentia romana – insieme al Campidoglio e al teatro – su una vasta area ad un passo dal lungarno Acciaiuoli
[...]
 
34 Un verre de vin rouge
di Ugo Federico   
Clima teso, una giornata difficile per me ma sopratutto per un caro amico. Viaggio in macchina verso il mare. É il mio compleanno, ma la voglia di festeggiare è veramente poca. Mare, brezza e tanti discorsi ci accompagnano fino a sera.
[...]
 
3 Amore
Tutte le Pola del mondo
di Maria Cassi   
Ho letto un articolo del Corriere della Sera che raccontava della piccola neonata Pola, trovata dalle milizie polacche in Afghanistan. L’avevano scambiata per un pacco bomba. Pola, così l’anno chiamata, in onore alla loro patria, la Polonia.
[...]
 
5 Occhio di bue
Bucchi 2012
di Massimo Bucchi   
 
7 SueÑo de siesta
Pilar 2012
di Pilar Roca   
 
9 Gatti
Aspettando le piogge d’inverno…
di Kate Mc Bride   

Waiting for winter rains, Arnie and Soot sit quietly on their riverbank ledge under the Ponte Alle Grazie and look west. The sun sets through misty skies, passing inside the arches of the Ponte Vecchio. The sky is thick with the burning of grape vines along the distant hills of Sesto and Carmignano.

[...]
 
11 Da Varsavia
Una marmellata anti-depressione
di Tessa Capponi   

Śliwki „węgierki“ królują na naszych straganach owocowych w okresie późnego lata i wczesnej jesieni. Niewielkie, koloru granatowo-fioletowego, im są bardziej miękkie, tym lepiej smakują. Można je jeść tak po prostu, jedna za drugą, lub używać jako nadzienie do

[...]
 
13 La valigia dell’attore
Smisi di giocare a “soffino” per rincorrere Philippe Leroy
di Alessio Sardelli   
Due ragazzini davanti all’edicola che si contendono delle figurine da collezione. Subito riesco a tornare indietro nel tempo e metto a fuoco i momenti in cui da fanciullo mi ossessionavo nel cercare la figurina mancante per completare ormai lo stracolmo album Panini tutto imbottito di coccoina.
[...]
 
15 Percorsi
Se si mettessero in fila alla Biblioteca...
di Massimo Niccolai   
Bello, è proprio bello questo oggetto, oh, mi piace da morire ma che bella città e come è buono questo dolce. Si, è un po’ questo che sento girando per questa città e per certi aspetti ne sono compiaciuto, per altri no nel senso che osservando le persone che declamano questi apprezzamenti poi sembrano un po’ sterili presi solo dal fatto di essere lì o forse dovrei dire essere qui.
[...]
 
17 Erba voglio
La rivalutazione delle malerbe
di Caterina Cardia   
Nella coltivazione biologica ci si è accorti da anni che molte malerbe tanto odiate nelle colture intensive possono essere utilizzate con grande vantaggio come antiparassitari e fertilizzanti naturali. Così se intorno al nostro orto cresce dell’ortica sarà più utile non strapparla via ma lasciarla crescere insieme al tarassaco
[...]
 
19 Da Gerusalemme
Chiaro come il vino
di Sefy Hendler   
צלול כיין
ספי הנדלר
אוכל הוא הרי לא רק אוכל, וארוחה טובה היא הרבה מעבר למה שיש בצלחת או בכוס. חשובים לא פחות מי שנמצאים סביב השולחן, הסביבה שמקיפה אותם, השיחה שמלווה את הסעודה. כל אותם דברים שהופכים ארוחה אחת מני רבות לאירוע שעוד ידובר בו.
[...]
 
21 Personaggi
Il caleidoscopio di Caryl
di Monica Capuani   
Caryl Churchill è una bellissima donna di 74 anni, con un caschetto di capelli bianchi e un sorriso struggente. Non è esagerato dire che nel teatro inglese è importante quanto lo è Harold Pinter. Qualche giorno fa la sua nuova pièce ha debuttato al Royal Court, dove nel 1982 Top Girls
[...]
 
23 Il popolo del blues
Due passi sul filo tra le Torri Gemelle
di Giulia Nuti   
Sono passate da poco le 7.15 del mattino del 7 agosto 1974. New York City, World Trade Center. E’ una mattina nuvolosa e ventosa. Estremamente ventosa, lassù tra le Torri Gemelle che ancora si ergono incontrastate verso il cielo, inaugurate da appena più di un anno.  Lui, l’artista della fune, il danzatore, ha in mente quell’impresa come un’ossessione da quando, sei anni prima, aveva letto su un ritaglio di giornale della realizzazione di quei due edifici gemelli.
[...]
 
25 Classika
Vogliamo Muti senatore a vita
di Gregorio Moppi   
È impopolare parlare oggi dell’eventuale nomina di un altro senatore a vita. Ma dato che la stampa lo fa, allora si potrebbe avanzare una proposta anche da qui. Del resto la Costituzione stabilisce che il Presidente della Repubblica possa sceglierne cinque per meriti.
[...]
 
27 Ritorno al futuro
A piedi e senza armi, il Capodanno 2030
di Raffaele Palumbo   
Ed è finito anche questo 2030. Chi lo avrebbe detto, dopo tutto quello che è successo. Cioè, non è proprio finito, sta finendo, finisce oggi. E così io mi appresto ad andare a fare la spesa per la cena di questa sera. La spesa. Io mi ostino ancora a chiamarla così.
[...]
 
29 Dall’Armenia
La generosità del noce
di Sonya Orfalian   

 

[...]
 
31 Di line e di lane
Richards, la vita esagerata di un Rolling Stones senza sole dell’avvenire
di Pietro Jozzelli   
Ho letto il libro Life di Keith Richards, la magica chitarra solista dei Rolling Stones.
Meglio sarebbe stato chiamarlo Una vita da fuorilegge ovvero Una vista da strafatto, di cocaina e di eroina, che mischiate si chiamavano speedball.
[...]
 
33 Cinema
L’insostenibile onnipresenza de Il Padrino
di Juan Pittaluga   

Une liste des meilleurs films du cinéma est illogique, le goût est personnel. Pourtant quelque chose étonne lorsqu’on regarde une centaine de ces listes tout critère confondu et la phrase de Billy Wilder travaille pour nous, “un individu dans un public peut être un imbécile, mais un millier d’imbéciles réuni dans le noir forment un génie décisif. Dans ces listes, quelques films reviennent parfois

[...]
 
35 L’orto
illustrazione di Lucio Diana
di Stefano Pissi   

Le piante sono esseri viventi, anche se vegetali. L’Amaranto – Amarantus caudatus – è una pianta originaria dell’America Centrale, faceva parte della proto-agricoltura delle popolazioni Maya, Atzechi e Incas che la coltivavano per cibarsene e per pregare, in quanto pianta sacra agli dei.

[...]